Thelma e Louise, commento breve di Biagio Giordano

Immagine

THELMA Y LOUISE - Spanish Poster

Thelma & Louise è un film del 1991 diretto da Ridley Scott ed interpretato da Susan Sarandon, Geena Davis e Harvey Keitel.

È stato presentato fuori concorso al 44º Festival di Cannes, e ha vinto un Oscar nel 1992 per la miglior sceneggiatura (Callie Khouri).

Un film di grande successo, meritato, dovuto alla felice combinazione tra sceneggiatura, regia, montaggio, badge, direzione della fotografia, e interpretazione…

Il maschilismo dapprima drammatizzato viene poi ridicolizzato divertendo fino a sfiorare la comicità.

Gran finale girato magistralmente, che suscita pietà, terrore, e va contro le aspettative dello spettatore secondo le regole classiche aristoteliche della tragedia greca, confermando come sia importante anche nel cinema non dimenticare il teatro delle nostre origini occidentali dove spesso numerosi spettatori nel finale della tragedia scappavano piangendo…
Grande Ridley Scott ma tutto lo staff è eccezionale come raramente succede in un film…

Finale senza speranza, di grande poesia malinconica.

Tutto lascia pensare nel messaggio finale del film che il maschilismo continuerà, con la sua volgarità e violenza mietendo sempre più vittime. A distanza di 25 anni dal film, nella realtà di oggi il pessimismo che anima il film è pienamente confermato dai fatti…
Numerose sequenze da antologia nel gran Canyon…

Gloria (2013), recensione di Biagio Giordano

locandina

Gloria (2013) Titolo Originale: GLORIA Regia: Sebastián Lelio Interpreti: Paulina García, Sergio Hernández, Diego Fontecilla, Fabiola Zamora, Coca Guazzini, Hugo Moraga Durata: h 1.45 Nazionalità: Cile 2013 Genere: drammatico Al cinema nell’Ottobre 2013 Recensore Biagio Giordano In sala in provincia di Savona, in proiezione anche al Nuovo Film Studio di Savona Il film ha una certa andatura verista come da … Continua a leggere

Segni e significati del logo che ci rappresenta, di Linda Finardi, Eredibibliotecadonne, Savona

untitled.pngbb

Il logo che rappresenta la comunità eredibibliotecadonne nasce dal gesto artistico in parte razionale e in parte imprevisto con cui spesso prende corpo il senso psichico. Sono nati così quei segni che sono oggi insieme il “contenitore” più sintetico del significato che ha la comunità, una comunità che prima di tutto è un fatto relazionale cioè basato sulla costruzione di … Continua a leggere

Venerdì 13, commento breve di Biagio Giordano

Immagine

14034798_10208537829655541_3453907221585346397_n

Venerdì 13 (Friday the 13th) è un film del 1980 basato su fatti realmente avvenuti diretto da Sean S. Cunningham con protagonisti Adrienne King e Betsy Palmer

Un film dato come thriller che in realtà però è un horror, in quanto abbonda di questioni psichiatriche e psicanalitiche, e segue i canoni narrativi tipici del genere horror.
Un film bocciato dai critici e promosso dagli spettatori, cosa che rende difficile una valutazione oggettiva.
Probabilmente se l’impianto narrativo di questo film ha qualche lacuna, soprattutto nel non riuscire ad andare nel finale contro ogni aspettativa del pubblico sorprendendolo e inondandolo di stupore, occorre dire che gli ingredienti horror messi in campo sono ben disposti nel tempo e nello spazio suscitando suspense, e tensioni etiche, sempre di una certa verosimiglianza con la realtà realmente accaduta tale da far emozionare e pensare con forza, e non è poco…

La migliore offerta, recensione di Biagio Giordano

la_migliore_offerta_ver2_xxlg

La migliore offerta Regia: Giuseppe Tornatore Titolo originale: La migliore offerta Nazione e Anno: Italia, 2012 Genere: Drammatico. Cast: Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland, Maximilian Dirr, Sean Buchanan, Philip Jackson   Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia Produzione: Paco Cinematografica Recensore Biagio Giordano Al cinema Diana di Savona e alla multisala di Albenga   Virgil Oldman (Geoffrey Rush) … Continua a leggere