Noah, commento breve di Biagio Giordano

321

Noah è un film del 2014 scritto, diretto e prodotto da Darren Aronofsky, con protagonista Russell Crowe nei panni del patriarca biblico Noè. Il film, ispirato alla storia dell’Arca di Noè narrata nell’Antico Testamento, interpreta i contenuti biblici legandoli alle nuove realtà etiche dei nostri giorni, dando quindi spazio alla parola della donna e configurando conflitti di famiglia che indicano … Continua a leggere

Il giovane favoloso, recensione di Biagio Giordano

372772

Il giovane favoloso Titolo Originale: IL GIOVANE FAVOLOSO Regia: Mario Martone Interpreti: Elio Germano, Isabella Ragonese, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Edoardo Natoli, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Paolo Graziosi Durata: h 2.17 Nazionalità: Italia 2014 Genere: biografico Al cinema nell’Ottobre 2014 Recensione di Biagio Giordano Il film Il giovane favoloso non vuole essere l’ennesima erudita biografia su Leopardi e il suo … Continua a leggere

Debito di sangue, commento breve di Biagio Giordano

venwLC4GX7DFz8WCG94C4aqdrW6

Debito di sangue (Blood Work) è un film thriller del 2002 diretto e interpretato da Clint Eastwood Montaggio e regia superlativi per mettere su schermo in maniera egregia il difficile libro di Michael Connolly. I codici western ad alto contrasto normalità – straordinarietà, acquisiti con Sergio Leone, vengono resi irriconoscibili con opportuni travestimenti di costume dettati dall’epoca più attuale in … Continua a leggere

Il grande sonno, recensione di Biagio Giordano

grande-sonno

Il grande sonno Titolo Originale: THE BIG SLEEP Regia: Howard Hawks Interpreti: Humphrey Bogart, Lauren Bacall, John Ridgely, Martha Vickers, Dorothy Malone, Peggy Knudsen Durata: h 1.54 Nazionalità: USA 1946 Genere: thriller Tratto dal libro “Il grande sonno” di Raymond Chandler Al cinema nell’Agosto 1946 Recensione di Biagio Giordano Il vecchio generale Sternwood (Charles Waldron) si rivolge al detective privato … Continua a leggere

A 50 anni dalla morte di Totò, commento di Biagio Giordano

63969

Totò A cinquant’anni dalla morte di Totò, non si può non ricordare la grandezza di questo attore comico, che fu oltre che interprete teatrale e cinematografico dotato, anche sceneggiatore, musicista, nonché mimo eccezionale in possesso tra l’altro di una facilità inventiva nel trovare le parole per le sue gag che ha del sorprendente. Uomo molto colto, sapeva usare, per certi … Continua a leggere