Godzilla, 2014, commento breve di Biagio Giordano

godzilla-1954

Godzilla
2014 · 2ore 3min · Fantascienza
Data di uscita: 16 mag 2014 (Stati Uniti d’America)
Regista: Gareth Edwards

Il Godzilla dei nostri tempi, si nutre di radiazioni nucleari, simbolo di morte, un mostro creato dalle grandi negligenze ecologiche dell’uomo nel domino della natura.
Una figura che con il suo istinto animale distruttivo ci ricorda a cosa siamo prossimi: l’estinzione della civiltà…
Il film più suggestivo della serie, ritorna dopo anni al lavoro minuto sui profili dei personaggi umani dando tempo allo spettatore di identificarsi con loro…
Effetti speciali visivi e sonori grandiosi, il film favorisce una forte regressione verso l’inconscio rendendo prossimi ai fantasmi inconsci le figure del mostro, da ciò scaturiscono emozioni fortissime vicine al delirio..
Film apprezzabile sopratutto da visionari cinefili e depressi creativi, per loro filmoterapia alle stelle…

Godzilla, 2014, commento breve di Biagio Giordanoultima modifica: 2016-05-10T09:14:05+02:00da biagiord
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento